Benessere, Lavoro, Sport

Lo Sport migliora la salute più dei farmaci!

bigstock-athlete-running-sport-feet-on-44182534

Che lo Sport facesse bene lo abbiamo sempre saputo. Recentemente una ulteriore ed autorevole conferma è stata data anche dagli studi effettuati dalla Harvard Medical School, secondo cui lo sport può fare per la salute più dei farmaci, prevenendo l’alta pressione, il diabete, l’infarto e alcune forme di cancro. Infatti l’attività motoria, può abbassare il rischio di infarto tanto quanto i farmaci.

Lo sport, può anche contribuire ad alleviare il dolore da artrite, affinare la memoria, mantenere in forma ed essere autonomi.

L’attività motoria è fondamentale a tutte le età per evitare le conseguenze negative della sedentarietà. I benefici dello sport sono molteplici e riguardano non solo l’aspetto fisiologico ma anche quello psicologico apportando un importante miglioramento sullo stile di vita e sul benessere delle persone.

Prendiamo come esempio, due settori dove la pratica di un’attività sportiva ha un impatto evidente: la scuola e il lavoro.
Sport e Scuola

Praticare sport fin da giovanissimi apporta molteplici vantaggi: aumento della capacità di concentrazione, dell’impegno, maggiore consapevolezza di sé, migliori risultati scolastici.

Secondo alcune ricerche i giovani che praticano regolarmente un’attività sportiva hanno un miglior rendimento scolastico. Inoltre, sempre secondo questa ricerca (Università di Montreal; Annals Journal of Health Promotion), gli studenti di medie e superiori che fanno sport perdono il 51% in meno di giorni di scuola e presentano il 42% in meno di assenze ingiustificate. I giovani atleti sono anche meno coinvolti i risse e atti vandalici (rispettivamente il 27 e il 28% in meno).

Sport e Lavoro

L’attività motoria/sportiva è uno dei rimedi migliori contro lo stress lavoro-correlato.

Basta pensare che in media un lavoratore trascorre dalle 5 alle 6 ore al giorno seduti alla scrivania e l’assenza di movimento può portare a gravi conseguenze per la salute.

Secondo le raccomandazioni dell’OMS, un adulto in salute tra i 18 e i 65 anni, dovrebbe praticare un minimo di 30 minuti di attività motoria di moderata intensità cinque giorni a settimana, oppure almeno 20 minuti di attività ad alta intensità 3 giorni a settimana (Global recommendation of physical activity for health).

Così facendo, è il lavoratore stesso a diventare più produttivo e ad aver meno assenze per malattia (Eurostat 2014).

Quando il lavoratore non è “in forze”, non è solo la salute e il benessere delle persone a risentirne; è la nostra società e l’economia nel suo complesso. L’aumento della spesa per l’assistenza sanitaria, la perdita di produttività sul posto di lavoro e la ridotta occupabilità sono solo alcuni degli effetti negativi dati da patologie che l’attività sportiva può prevenire.

FfqKdLpZ

Praticare sport contribuisce anche a migliorare l’umore delle persone. Altro beneficio non secondario, valido in entrambi i casi, è che uno stile di vita attivo limita sensibilmente il rischio di obesità e induce ad uno stile alimentare più sano ed equilibrato.

In conclusione, lo Sport e l’attività motoria hanno un impatto positivo sulla salute e sul benessere di tutti ma va ricordato che lo Sport non è solo agonismo o ricerca della perfezione: è semplicemente iniziare a muoversi, (correndo, nuotando, combattendo, ballando o in qualsiasi altra forma) anche un passo alla volta funziona per diventare attivi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.